martedì, settembre 05, 2006

Una city-car per la Maratona





Una Maratona...ecologica! C'è curiosità in città per una piccola vettura che assomiglia a una Smart, che si aggira indisturbata anche in centro storico di Carpi. Stiamo parlando di una city-car ecologica, alimentata elettricamente, che non ha emissione di gas nocivo, con autonomia di 80 km e velocità massima di 50 chilometri all'ora. E' il contributo all'ambiente che la Rizzoli-Tech, storica ditta informatica di Carpi e parter della Maratona d'Italia, ha fornito agli organizzatori della Maratona e della Granfondo. La vettura infatti, oltre ad essere fortemente riconoscibile per i colori giallo e arancio e la bandiera italiana dipienta sulla parte superiore, non inquina e si ricarica elettricamente. E questa filosofia del rispetto ambientale è un obiettivo della Rizzoli-Tech, che in collaborazione con Olivetti e Nashuatec sta lanciando iniziative molto importanti nel rispetto della normativa europea ROHS, per la gestione e lo smaltimento dei prodotti informatici ed elettronici senza inquinare.

Roberto Rizzoli, titolare di Rizzoli-Tech:"Le multifunzioni, i telefax, e i personal computer che noi installiamo presso la aziende rispettano la recente normativa europea ROHS, che contiene le linee guida per la gestione e lo smaltimento dei prodotti informatici ed elettronici, senza che ciò costituisca inquinamento per l’ambiente.Riteniamo molto importante che anche chi come noi opera in un settore ad alta tecnologia debba, con i propri mezzi dedicare attenzione alla benessere e alla salute di tutti i clienti, senza dimenticare che l’ambiente che ci circonda è il primo dei patrimoni che tutti abbiamo a disposizione".

1 commento:

Pupa27 ha detto...

Finalmente si cominciano a vedere più spesso in giro auto ecologiche. Ultimamente so che anche George Clooney se ne è fatta creare una su misura. Chissà, magari i vip possono creare una volta tanto una moda intelligente.

Ciao :)